Arezzo

Ventun medaglie per la Chimera Nuoto al trofeo “Città di Pontedera”

La Chimera Nuoto prosegue il percorso di avvicinamento ai campionati toscani in programma a metà febbraio. Come preparazione a questa gara, la società aretina ha partecipato con un gruppo di atleti al 37° trofeo nazionale “Città di Pontedera” dove è riuscita ad ottenere un buon medagliere di nove ori, sei argenti e sei bronzi colti nelle varie categorie giovanili. I ventun podi totali sono valsi il quinto posto nella classifica generale e sono arrivati in virtù di un deciso miglioramento delle prestazioni cronometriche registrate da numerosi nuotatori provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana.

Tra le ragazze in vasca è spiccata la prova di Isabella Trojanis del 2003 che ha ottenuto un triplice successo, arrivando davanti a tutti nei 200 delfino, nei 50 delfino e nei 200 stile libero. Il bottino di ori della famiglia Trojanis è stato ulteriormente arricchito dal fratello Luca del 2001 che si è piazzato primo nei 50 e nei 100 rana. Positive sono state le prestazioni dei ragazzi del 2005, con i quattro podi di Gabriele Gambini (due ori nei 200 dorso e nei 200 misti, un argento nei 100 dorso e un bronzo nei 200 stile libero) e i tre podi di Matteo Meacci (due ori nei 50 e nei 200 stile libero, e un bronzo nei 100 delfino), oltre alle singole medaglie di Andrea Banelli (terzo nei 100 rana), Jacopo Bartolini (secondo nei 200 delfino), Giulio Bracciali (secondo nei 200 misti), Niccolò Quadrani (secondo nei 50 stile libero) e Alessandra Ruffini (terza nei 200 delfino). Il palmares della Chimera Nuoto è stato infine arricchito da tre atleti del 2004: Francesco Rotondo e Greta Franci hanno meritato l’argento nei 200 delfino, e Miriam Borgogni il bronzo nei 100 delfino. «La gara di Pontedera – spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, – ha rappresentato un bel test per un numeroso gruppo di giovani atleti che, migliorando i loro tempi, hanno dimostrato la bontà del percorso di preparazione e si sono dimostrati pronti per il più importante appuntamento dei campionati regionali».

Categorie:Arezzo, Nuoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...