Atletica

Atletica: lancio con il martello, per Giorgis Record regionale Umbro. Esordio stagionale per l’atletica Libertas

Con il mese di gennaio è ricominciata l’attività agonistica dell’Atletica Libertas Città di Castello che, dividendosi tra le gare al Palaindoor di Ancona e quelle all’aperto riservate ai campionati invernali di lancio, sta già raccogliendo risultati e soddisfazioni. Con il Meeting Nazionale Giovanile Palaindoor di Ancona, che si è svolto domenica 13 gennaio e domenica 27 gennaio, tanti i giovani atleti tifernati, categoria ragazzi e cadetti, che hanno esordito scendendo in pista, nell’impianto coperto, uno dei pochi in Italia. Molti dei partecipanti, rigorosamente accompagnati dagli allenatori Paolo Tanzi e Alice Filippi, erano alla loro prima gara: buone le prime performance, qualche conferma ed ancora molto lavoro da fare. Una competizione sportiva vissuta in un clima allegro e di amicizia, come detta la filosofia sportiva dell’Atletica Libertas che, con ben 25 atleti e 50 iscrizioni in gara, ad Ancona è risultata essere una delle società più numerose. La Libertas guidata dal presidente Ugo Mauro Tanzi ha schierato ben 5 staffette, una cadette, una cadetti, una ragazzi e due ragazze, risultando la squadra con più staffette delle manifestazione. Alle spedizioni marchigiana hanno partecipato: Boudal Abderrahmane, Pietro Banconi, Lucia Beccafichi, Nico Biagioni, Emily Bondi, Gabriele Bondi, Anita Cavalaglio, Damiano Coalis, Simone Cozzari, Asia Diotalevi, Filippo Gragnoli, Alessandro Granci, Silvia Gualtieri, Marouane Hamlaoui, Samuele Manoni, Serena Mazzoni, Giacomo Mori, Elisa Petruzzi, Giada Poderini, Davide Remedia, Anna Renzini, Barbara Rossi, Cloe Serafini, Greta Serafini, Ester Serafini, Sara Stagi, Edoardo Veschi. Per il mondo dei lanciatori, seguito rigorosamente da Lorenzo Campanelli, invece, la prima fase regionale si è svolta ad Ostia sabato19 gennaio. La prima novità per i lanciatori è il cambio di casacca: Emiliano Rogliani, Alessio Floridi e Federica Rosi, com’è già accaduto per numerosi altri atleti della Libertas, come ad esempio il discobolo Giovanni Faloci, sono passati a gareggiare per l’Avis Macerata. Ottimo esordio stagionale, ad Ostia, per i martellisti Gregorio Giorgis ed Emiliano Rogliani. Entrambi hanno gareggiato nella categoria juniores, lanciando lo strumento da 6 kg. Giorgis, ancora allievo, ha realizzando il suo personal best con la splendida misura di 62,02 mt, nuovo record regionale Umbro Juniores, inoltre si è subito qualificato per la partecipazione ai campionati italiani invernali, categoria juniores, che si svolgeranno il 23 e il 24 febbraio a Lucca conquistando anche il record regionale Umbro della categoria. Se ad Ostia Rogliani ha sfiorato il suo personal best, nella gara successiva, sabato 26 gennaio a Lucca, lanciando il suo martello a 56.66 mt lo ha superato portandosi sempre più vicino alla possibile finale ad otto dei prossimi campionati invernali. Esordio stagionale positivo, sabato a Lucca, anche per il giavellottista Alessio Floridi con 51,62 metri, frenato, e fermato dopo il secondo lancio per un dolore alla spalla che lo perseguita dalla stagione passata. “Il 2019 è iniziato bene, – dice il presidente Tanzi – sia nelle gare dei più piccoli che si approcciano con divertimento e il giusto spirito di competizione al mondo delle gare, sia per i più grandi che stanno dimostrando crescita personale e agonistica importante. Nei prossimi appuntamenti vedremo scendere in pedana anche Giovanni Faloci”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...