La Ginnastica Petrarca apre la serie A2 con un terzo posto

Un bel terzo posto inaugura la serie A2 della Ginnastica Petrarca. Il campionato nazionale di ginnastica ritmica si è aperto tra le mura amiche del palasport di Sansepolcro e le ragazze della società aretina, accompagnate dal sostegno e dagli applausi di tanti sostenitori, si sono rese protagoniste di una prestazione di livello che è valsa la medaglia di bronzo. Solo la brianzola Virtus Giussano e la barese Iris Giovinazzo sono riuscite a far meglio delle atlete allenate da Irene Leti ed Elena Zaharieva, con il supporto di Federica Peloso e della coreografa Stefania Pace, che hanno dimostrato di aver superato la retrocessione dalla serie A avvenuta lo scorso dicembre e di poter essere competitive ai vertici della classifica.

A rompere il ghiaccio in pedana è stata la veterana Beatrice Fioravanti che ha ribadito la propria affidabilità e la propria esperienza con una positiva prova alla fune. Un contributo decisivo al piazzamento della Ginnastica Petrarca è arrivato da Maria Vilucchi che si è confermata tra le migliori atlete del panorama nazionale con un esercizio alla palla che, dopo Trubnikova di Giussano e Selezneva di Giovinazzo, ha meritato il terzo più alto voto della competizione e il più alto voto tra le italiane. Una piacevole sorpresa è arrivata da Erika Bromo che, in prestito dall’Armonia d’Abruzzo di Chieti, ha vissuto il suo debutto assoluto in A2 con una difficile e impeccabile esibizione al cerchio che ha ottenuto il secondo miglior risultato dell’intera gara. La prestazione delle aretine ha potuto fare affidamento anche sulla spagnola Polina Berezina Ksenofontova che ha garantito il suo apporto di livello internazionale con le clavette, mentre l’altra esordiente di giornata è stata Sofia Gori che, nuovo rinforzo della Ginnastica Petrarca arrivato dalla Corallo Prato, ha chiuso il programma di esercizi con il nastro. La somma delle prestazioni è valsa il terzo posto finale e la soddisfazione di essere premiate sul podio, trovando il necessario entusiasmo per continuare a lavorare al meglio in vista delle prossime tre prove di A2 in programma il 9 febbraio a Bologna, il 23 febbraio a Desio e il 17 marzo a Ferrara. Al termine di queste quattro gare, le prime tre in classifica festeggeranno la promozione in A1.

Il terzo posto della Ginnastica Petrarca ha rappresentato il coronamento di un fine settimana di grande sport e spettacolo che ha visto in pedana a Sansepolcro anche i campionati di A1 e di B. L’apertura dei tre tornei è stata affidata dalla federazione proprio alla società aretina che è stata brava nel ribadire le sue capacità organizzative nel farsi carico delle maggiori competizioni italiane. «La manifestazione è stata un successo in termini di organizzazione e di risultato – commenta Piero Ferruzzi, vicepresidente della Ginnastica Petrarca. – Ribadiamo il ringraziamento all’amministrazione di Sansepolcro per averci accolto e al sindaco Mauro Cornioli che è stato a lungo con noi, dimostrando sensibilità verso questi eventi che portano al territorio lustro e turismo sportivo».



Categorie:Arezzo, Ginnastica artistica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: