Prima categoria

Il buon momento della Virtus Foligno, nelle parole del presidente Alberto Trabalza

C’è un entusiasmo crescente in casa Virtus Foligno e non potrebbe essere altrimenti visti i buoni risultati che sta conseguendo la compagine allenata da mister Giampiero Protasi.

Di questo inizio di stagione e facendo anche un discorso più ampio ne abbiamo parlato con il presidente del club, l’imprenditore Alberto Trabalza.

Presidente, una buona partenza questa della Virtus Foligno: contenti in società?

“Decisamente si, abbiamo effettuato per davvero un’ottima partenza, dovuta anche all’innesto di giovani davvero interessanti, è una conferma della nostra politica che punta su elementi di prospettiva”.

Qualche rammarico per l’uscita dalla Coppa?

“Purtroppo si, perdere in nove contro undici e con due rigori negati, uno dei quali c’era sicuro e prendere gol a tempo abbondamente scaduto lascia molto amaro in bocca. Nel calcio però ci sta anche questo, siamo comunque soddisfatti di quanto sta facendo la squadra, possiamo ambire a fare bene nel complesso”.

C’è questo giovane Massa che imperversa: come entra segna!

“Già due volte in effetti, segna, non è un caso, si muove bene, ha buonissima tecnica, ha delle qualità davvero importanti. Ringrazio Maurizio Pellegrini che ha suggerito il suo ingresso in occasione della prima partita. Ha appena 16 anni, poteva rappresentare una scommessa, e invece il nostro staff tecnico ha avuto una felice intuizione. Cristian è cresciuto nella Virtus Foligno, ce lo coccoliamo per bene.”

E’ una Virtus Foligno in forte crescita, l’ascesa in Prima categoria ha gasato un po’ tutto l’ambiente?

“Hai ragione. Il ripescaggio dalla Seconda e l’avvento di nuovi dirigenti sono novità che hanno effettivamente gasato l’ambiente ed hanno al tempo stesso di permesso di portare in biancorosso giocatori importanti che ci hanno permesso un notevole salto di qualità”.

C’è una priorità nelle idee del direttivo della Virtus Foligno?

“La salvezza in primis, per noi è un nuovo campionato e dunque restiamo con i piedi per terra, poi se verrà di più sarà ovviamente ben accetto. Poi valorizzare i giovani sia in prima squadra che anche quelli del settore giovanile, potenziando lo stesso. Qui abbiamo Massimo Pellegrini che è un po’ la nostra arma vincente per lanciare il nostro ambitissimo settore giovanile: ha grande esperienza e per noi è una grande ricchezza”.

Categorie:Prima categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...